♡ -10% iscrivendoti alla Newsletter

Tipi di pelle: qual è il tuo?

Abbiamo visto in un articolo precedente la struttura della pelle, ora vediamo insieme le varie tipologie.

Il tipo di pelle dipende da fattori genetici ma ci sono anche molti altri fattori esterni (inquinamento, make up, detersione, prodotti chimici) e interni (stati d’animo, ormoni, alimentazione, produzione di sebo e sudore) che possono influenzare la sua salute e aspetto.

La pelle sana presenta il giusto equilibrio nella sua barriera naturale – NMF, Natural Mostouring Factor – ove gli amminoacidi presenti sull’epidermide legano l’acqua permettendo idratazione, elasticità e morbidezza. Quando si è in equilibrio avremo una pelle normale, in tutti gli altri casi vedremo insieme le varie differenze.

In linea generale possiamo distinguere 4 tipi di pelle:

  • Normale
  • Secca
  • Grassa
  • Mista

Ma ricordiamo anche la pelle sensibile, senescente, del bambino, e maschile.

PELLE NORMALE

È una pelle equilibrata non presenta né eccessi di sebo né disidratazione, è un pelle eutrofica (nutrita).

Questo tipo di pelle presenta un colorito chiaro e roseo. Al tatto, la pelle normale è liscia e levigata. Dal punto di vista fisiologico presenta un’ottima microcircolazione, un giusto grado di idratazione ed un film idrolipidico equilibrato.

Una pelle normale è luminosa, trasparente e non presenta imperfezioni.

I prodotti per le pelli normali mirano a mantenere quanto più a lungo possibile le caratteristiche ideali di una pelle “perfetta”.

Il consiglio oltre ad una routine quotidiana di detersione che potreste svolgere grazie all’Acqua Micellare Struccante Naturessere che consente in un unico prodotto di trarre tutti i vantaggi di una detersione efficace e delicata, è quello di preferire prodotti di mantenimento che consentano di prevenire i segni dell’invecchiamento cutaneo precoce con caratteristiche anti-age come la Crema Viso Miele Zafferano e Olio di Canapa Naturessere.

Acqua Micellare 3 in 1

Ricordarsi di effettuare uno scrub delicato della pelle per aiutarla nella fase di rigenerazione cellulare con prodotti specifici come lo Scrub Viso & Corpo Naturessere che grazie all’azione delicata dei granuli di Nocciolo e Mandola consente di esfoliare delicamente ma al tempo stesso efficacemente la pelle senza aggredirla. La presenza di Miele, Zafferano, ed Olio di Canapa permette di supportare l’epidermide nelle fasi successive all’esfoliazione meccanica grazie alla presenza di antiossidanti e nutrienti di cui questo scrub è arricchito.

Ricordiamoci inoltre di apportare la giusta idratazione anche dall’interno bevendo acqua e limitando bevande ricche di zuccheri.  Prestare attenzione all’alimentazione che deve essere sana ed equilibrata.

Limitare quanto più possibile fumo ed alcool che accelerano i processi di invecchiamento cutaneo. Esporsi al sole sempre con le dovute precauzioni. Prediligere prodotti Cosmetici Bio naturali privi di sostanze chimiche dannose.

Avere un pelle normale è un privilegio tra l’altro molto raro da non sottovalutare bisogna in ogni caso prendersi cura di essa prediligendo sempre prodotti di qualità Bio, mai aggressivi e pesanti.

PELLE SECCA

In questo tipo di pelle, il contenuto idrolipidico dello strato corneo è sensibilmente inferiore rispetto ai valori fisiologici.

E’ una pelle con scarsa produzione di sebo che comporta una carenza dei lipidi utili che le servono per trattenere l’idratazione e costruire uno strato difensivo contro le aggressioni esterne.

 Presenta un colorito chiaro e spento, e l’aspetto di una pelle eccessivamente secca appare poco sano.

Al tatto, questo tipo di pelle appare ruvida, poco elastica, screpolata e dalla trama irregolare, una sensazione di tensione e spesso prurito sono segnali di perdita di idratazione dell’epidermide. Alla vista, la pelle secca è fragile, sottile, desquamata.

Manifesta fenomeni d’invecchiamento cutaneo precoce, soprattutto rughe. Nei soggetti con pelle secca le rughe appaiono infatti più marcate. Se non si interviene nel ripristinare idratazione e nutrimento nella pelle secca questa può degenerare e divenire una 

Pelle molto secca

  • diventare leggermente screpolata o presentare aree desquamate
  • apparire ruvida e macchiata (a volte appare prematuramente invecchiata)
  • procurare una sensazione di tensione 
  • causare possibile prurito 
  • E’ anche più sensibile alle irritazioni, al rossore e al rischio di infezioni

Pelle estremamente secca

Alcune parti del corpo – in particolare le mani, i piedi, i gomiti e le ginocchia sono soggette a:

  • ruvidezza
  • screpolatura con una tendenza a formare le ragadi (tagli)
  • calli
  • desquamazione
  • frequente prurito

Le cause della pelle secca possono essere:

  • ragioni fisologiche, come l’età, lo stato di salute, gli stili di vita
  • condizioni climatiche, quale l’elevato tasso di umidità dell’ambiente in cui si vive
  • abitudini scorrette, ossia l’uso di prodotti aggressivi, l’impiego di acqua eccessivamente calda nel farsi la doccia, l’esposizione prolungata al sole.

Il trattamento cosmetico per questo tipo di pelle è volto sia ad aumentare la percentuale di acqua negli strati epidermici più superficiali, sia a nutrire in profondità la pelle con sostanze ammorbidenti e nutrienti.

A tale scopo, i cosmetici più adatti per migliorare l’aspetto di questo tipo di pelle sono:

  • sostanze umettanti e gelificanti (es., mucillagini, acido ialuronico, proteine della seta, collagene)
  • Cosmetici emollienti, in grado di idratare indirettamente la pelle prevenendo l’evaporazione dell’acqua dagli strati epidermici (es. oli e burri vegetali es. Olio di Canapa, ceramidi, acidi grassi polinsaturi)
  • Prodotti apistici come il Miele (proprietà idratanti, ammorbidenti e lenitive) e cera d’api (proprietà filmogene ed emollienti)
  • Sostante Antiossidanti (es. Zafferano)

Per aiutare questa tipologia di pelle si possono adottare misure come la scelta di utilizzare prodotti cosmetici delicati privi di sostanze aggressive e chimiche, tamponare la pelle per asciugarla senza sfregamenti, stendere creme idratanti e nutrienti, limitare l’umidità degli ambienti grazie ad un deumidificatore, indossare capi traspiranti e realizzati con fibre naturali sono semplici ma efficaci mosse per contrastare la pelle secca.

Potete trovare i cosmetici che fanno al cavo vostro nella nostra sezione SHOP.

bagnoschiuma ecobio delicato naturessere

PELLE GRASSA

La pelle Grassa è un tipo di pelle caratterizzato dalla presenza di eccessiva produzione di sebo (seborrea). Un insieme di concause ne sono responsabili:

  • Fattori genetici ed ormonali non i suoi squilibri
  • farmaci
  • stress
  • uso di cosmetici e maka up comedogenici caratterizzati dalla presenza di siliconi e petrolati che occludono la pelle 

Si presenta con un aspetto caratteristico:

  • pori dilatati e più visibili
  • punti neri e bianchi 
  • al tatto presenta trama irregolare e ruvida
  • aspetto lucido spesso nella zona cosiddetta T oleosa, disidratata
  • colorito spento ed ingrigito con zone rosse ed infiammate
  • è una pelle soggetta a forfora, alopecia androgenetica , forme severe di acne  e dermatite seborroica


Con l’acne moderata, compare un numero significativo di comedoni sul viso e spesso anche su collo, spalle, schiena e petto.

Nei casi moderati e severi, compaiono papule (piccoli rigonfiamenti senza punti neri o bianchi visibili) e pustole (gonfiori di dimensione media con un punto bianco o giallo in centro) e la pelle diventa rossa e infiammata.

Trattamenti cosmetici 

Trattare la pelle grassa significa principalmente idratare e purificare combattendo la proliferazione batterica senza aggredire gli strati epidermici superficali. Equilibrio è la giusta parola d’ordine nella scelta di un cosmetico e quanto mai più che necessario Bio dove con siano presenti sostanze di origine chimica e petrolifera che altro non fanno che aggravare ancor di più la situazione.

Passaggio a cui dedicare sempre massima attenzione è Pulizia del Viso da svolgere mattina e sera anche se non si è truccate. Scegliete prodotti delicati per evitare il cosiddetto EFFETTO RIMBALZO che andrebbe ad irritare ancor di più le ghiandole sebacee spingendole a produrre ancor più sebo oltre che aumentare rossori spesso presenti in queste pelli.

Evitate prodotti occlusivi e prestate attenzione alla scelta degli esfolianti (ad esempio lo Scrub viso e corpo Naturessere si rivela efficace e al contempo delicato) Si rivelano molto importanti per il trattamento della pelle grassa stimolando il turn over cellulare, riducendo l’Ipercheratosi Follicolare e portando via il sebo occlusivo in eccesso.

Ma vanno scelti con attenzione rigorosamente Bio e delicati, ricordiamoci che parliamo di una pelle particolarmente delicata ed aggredirla eccessivamente provoca l’effetto contrario.

Per cui prendetevene cura con attenzione scegliete cosmetici Bio efficaci e delicati, la pelle grassa è una pelle molto delicata e come tale va trattata.

PELLE MISTA

La pelle mista è un tipo di pelle che  presenta caratteristiche affini alla pelle grassa e alla pelle secca e sensibile allo stesso tempo. Tendenzialmente grassa ed unta nella zona T (fronte, naso , guance) mentre secca e desquamata o sensibile nel resto del viso. Film idrolipidico, grana della pelle differisce tra le varie aree del volto , spesso influenzata anche da cambi stagionali .
La pelle mista è caratterizzata da:

  • una zona T grassa (fronte, mento e naso) 
  • pori allargati in questa area, forse con qualche impurità 
  • guance normali o secche
  • Una zona T grassa (fronte, naso e mento) e le guance più secche indicano la cosiddetta pelle mista

Le cause della pelle mista

  • Le parti più grasse della pelle mista sono causate da una produzione eccessiva di sebo. Le parti più secche invece sono causare da una mancanza di sebo e da una corrispondente mancanza di lipidi. Anche qui può esserci una componente genetica ed ormonale. Anche l’uso di prodotti occlusivi può accentuarne la comparsa.

Trattamento della pelle mista

Sicuramente come nella pelle grassa Idratare ed equilibrare senza aggredire andando anche a normalizzare anche le zone secche e sensibili.

La pulizia del viso anche in questo caso apporta govamento. Scegliete cosmetici Bio che non contengano quindi siliconi. Parabeni petrolati che non sono altro che finti aiuti per queste pelli perché vanno proprio a stravolgere il delicato equilibrio occludendo ed infiammando ancor di più.

PELLE SENSIBILE

La pelle sensibile è una pelle che risulta essere particolarmente reattiva agli agenti interni ed esterni fisici e chimici irritanti. Spesso è una condizione costante altre si manifesta solo in particolari situazioni. 

  • Appare sottile e desquamata spesso con zone arrossate
  • Al tatto è spesso calda e arida
  • sensazione di prurito e bruciore
  • è molto più soggetta alla comparsa di rughe in quanto il film idrolipidico ne risulta ridotto e la barriera cutanea alterata a tal punto da reagire facilmenete agli agenti atmosferici, cambi di temperatura, reazioni emozionali.

Il trattamento:

Delicatezza è la parola d’ordine. Scegliete anche qui cosmetici delicati il più possibile privi di sostanze allergizzanti ed irritanti (profumi, coloranti), che siano Nichel Tested, idratanti e allo stesso  tempo lenitivi. Scegliete anche formulazioni in cui siano prenseti vitamine e antiossidanti ed acidi grassi essenziali ( di cui di norma scarseggia) per supportarla.Idratatela e nutritela anche più volte al giorno se occorre anche dall’interno cosi come per la pelle secca ricordatevi di BERE! Evitate  eccessive e prolungate esposizioni solari e, naturalmente, proteggetevi sempre con una crema solare a protezione elevata.

PELLE DI ANZIANO

Una pelle Senescente presenta una serie di caratteristiche che la rendono facilmente riconoscibile:

  • macchie scure
  • rughe marcate
  • borse ed occhiaie
  • derma assottigliato e pelle meno compatta e soda
  • scarsa elasticità e segni di rilassamento cutaneo.

La pelle dell’anziano è una pelle più sensibile alle radiazioni solari e più soggetta a rischio di melanoma.

La pelle senescente è una pelle che va trattata in combinazione con più Attivi. Fondamentale è scegliere formule idratanti ed Antiossidanti che combattono i radicali liberi e i danni da esse provocati. A esempio Acido Ialuronico, Vitamina E di cui è ricco l’Olio di Canapa. Spesso servono attivi depigmentanti come gli alfa-idrossiacidi, Esfolianti come lo Zafferano che stimolano il turn.over cellulare. La Linea Viso Antiage Bio Miele Zafferano e Olio di Canapa Naturessere racchiude quanto di più utile per pelli di questo tipo.

PELLE INFANTILE

La pelle infantile è una pelle estremamente delicata e sensibile in quanto:

  • il derma ed epidermide sono più sottili
  • il contenuto di melanina è notevolmente ridotto (è infatti un meccanismo che andra affinandosi crescendo)
  • scarse difese immunitarie contro batteri e miceti dovuto anche ad un film idrolipidico poco sviluppato
  • Ph lievemente superiore tra 6-7,4
  • tendente agli arrossamenti ad esempio molto frequenti quelli causati dal pannolino.

Per i più piccoli non c’è alcun dubbio la Cosmesi Bio è da scegliere sempre! Evitate tutto ciò che sia occlusivo (esempio talchi) e scegliete formulazioni delicate quanto più prive di profumo. Importantissimo proteggere la loro pelle dall’esposizione solare. Scegliete detergenti con Tensioattivi delicati e vegetali. 

Seguiteci perché proprio per i più piccoli stiamo formulando una linea Bio Specifica per le loro esigenze.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da naturessere.it (@naturessere.it)

PELLE MASCHILE

L’attenzione che oggi giorno gli uomini riservano alla cura della loro pelle è sempre maggiore, è giusto quindi capire che tipo di pelle sia quella maschile e che tipo di esigenze possa avere diverse da quelle femminili.

  • Presenta un apparato pilifero più sviluppato
  • é più spessa
  • Ha una maggior concentrazione di fibre collagene
  • Follicoli pilo-sebacei più dilatati
  • Maggior produzione di sebo che potrebbe predisporla più facilmente a  forme acneiche
  • tende ad invecchiare più rapidamente questo anche dovuto al fatto che spesso gli uomini non si prendono cura della propria pelle applicando creme e protezioni, tantomeno detergendola o esfoliando. 

Fortunatamente c’è un’inversione di tendenza che come dicevo prima sta portando sempre più uomini  a prendersi cura della loro pelle.

Il trattamento:

In generale la pelle maschile può beneficiare degli stessi cosmetici che si usano per la pelle femminile per cui non temete potete usare le creme delle vostre mogli! Volendo si può optare per formulazioni più leggere e meno untuose visto la maggior tendenza degli uomini ad avere una pelle grassa .

Be the first to comment “Che pelle hai?”